espansioni

ESPANSIONI SOTTERRANEE

2o1o-2o12

Il design meccanico nei tunnels di Ravne: studio della struttura e della forma, la geometria e il significato dell’architettura. Il rilievo topografico come strumento per mettere in evidenza aspetti misteriosi, a partire dalla presenza di curve paraboliche e catenarie inverse che caratterizzano la forma dei tunnel, inseriti in una sorta di calcestruzzo e supportati da dei muretti a secco con pietre artificiali. Tutto ciò porta a pensare ad una idea di progetto particolarmente straordinaria, ma chi l’ha fatto e perché? L’uso di queste forme ha un’origine prettamente statica, che sottende di fatto una ricerca attraverso una molteplicità di principi fisici, caratterizzati da una serie di interrelazioni la cui espressione finale prende la forma di un’opera d’arte. Le vie della geometria e della fisica ci portano indietro fino all’antica Grecia, alle scoperte di Talete, Pitagora, Archimede, Platone, etc, da cui derivano i principi della geometria da applicare negli studi della fisica. Da Galileo a Eulero, da Leibniz a Gaudì, passando attraverso le teorie di Gauss: loro hanno provato a definire la funzione matematica ed espressiva della catenaria inversa, il cui grande vantaggio è proprio la capacità di sopportare grandi carichi con una speciale poetica nell’idea della forma.

 more >>> https://galkl.files.wordpress.com/2010/12/lkl-lecture-20110907.pdf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...